headerphoto
La tipologia degli ospiti

 

La Casa accoglie minori, femmine e maschi, italiani e stranieri, inviati dai servizi sociali competenti per territorio in seguito a valutazione psicosociale familiare ed individuale e/o con decreto del Tribunale Minorenni.

 

Le cause più frequenti che ne determinano l’inserimento sono rappresentate da situazioni di violenza fisica e/o sessuale, deprivazione economico-sociale, stato di abbandono (nomadi, straniere non accompagnate) , adozioni o affidi falliti.

 

L’età di ingresso è compresa fra 6 e 16 anni per le femmine e fra 6 e 9 anni per i maschi.

 

E’ possibile la permanenza nella Casa anche dopo la maggiore età, per permettere la conclusione del progetto educativo ed il raggiungimento dell’autonomia, qualora vi sia l’accordo dell’ospite e degli operatori dei servizi sociali.

 

Sono inoltre accolti nel Pronto Intervento nuclei familiari composti da madri e figlio/i, italiane e straniere, provenienti da situazioni di maltrattamento, violenza o grave disagio.